"Casa dei Bambini Bilingue"

La nostra “Casa dei bambini” bilingue (spagnolo) si propone come una casa nella scuola, un ambiente di vita, un contesto di lavoro e di libertà. Accogliamo bambini dai 3 ai 6 anni con sezioni primavera, per un massimo, per il prossimo anno, di 20 bambini. L'ambiente è a misura del bambino, confortevole, pratico e corrispondente alle loro esigenze.

L'ambiente preparato. 

Le materie che formano il progetto formativo sono psicolinguistica, psicoaritmetica, cosmica, botanica e vita pratica. La particolarità è che il metodo Montessori è scienza, ma una scienza che il bambino può toccare e non solo immaginare, ma comprenderlo profondamente perché tangibile e reale. La Montessori osservò che, per aiutare i bambini a sviluppare al meglio se stessi, fosse essenziale un’intensa concentrazione e che proprio questo tipo di concentrazione si verifica nei bambini intenti a lavorare con le proprie mani. Di qui l’uso degli oggetti educativi montessoriani denominati “materiali”. L'ambiente preparato.

La classe

La classe è accuratamente organizzata, sia dal punto di vista fisico (in termini di disposizione) sia dal punto di vista concettuale (in termini di uso progressivo dei materiali) e ordinata, per permettere alla “mente assorbente” del bambino di introiettare l’ordine esterno. L’uso di ciascun materiale è altamente strutturato e le modalità sono quindi particolari e distinte in sequenze. E questo ci porta al ruolo fondamentale svolto nelle Case dei bambini dall’insegnante.

Nel Montessori l’insegnante rappresenta il “trait d’union” tra il bambino e l’ambiente “maestro”.